EMOLUMENTI TAR PER RICORSI _OLTRE AL MSG a Giuseppe di Girolamo

RICORSI D’INNANZI AL TAR ( TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE di Giustizia Amministrativa)

1. RICORSO – COPIE
Il ricorso, deve essere depositato in un originale e quattro copie ivi compreso l’atto impugnato, ove in possesso del ricorrente.
Ove il ricorrente non abbia provveduto al deposito del provvedimento impugnato, nonché degli atti e documenti in base al quale l’atto è stato emanato, l’Amministrazione intimata deve produrre la suddetta documentazione entro sessanta giorni dalla scadenza del termine di deposito del ricorso.
Sarà cura dell’Ufficio dare comunicazione dell’avvenuto deposito alle parti costituite.

2. DOCUMENTI – COPIE
I documenti allegati al ricorso, nonché quelli a qualsiasi titolo ed in qualunque momento presentati (produzione di documenti), devono essere depositati in almeno un originale e due copie; per il deposito di documenti voluminosi (progetti, planimetrie e simili) si può prescindere da tale disposizione previa intesa con l’Ufficio Accettazione – Ruolo.
I documenti, così come il ricorso, devono essere raccolti in apposita fascicolazione; essi devono essere sempre accompagnati da un indice riportante la loro numerazione progressiva e relativi dati di riscontro (oggetto, data, provenienza); l’indice deve essere sottoscritto dal presentatore; esso è depositato in originale e quattro copie; dello stesso devono essere altresì depositate altrettante copie quante siano le controparti assegnate.

3. MEMORIE COPIE
Le memorie devono essere presentate in un originale, quattro copie, ed altrettante copie quante siano le parti con le quali si intende eseguire lo scambio che devono essere nominativamente indicate dal depositante.

4. TERMINI DI PRESENTAZIONE DI DOCUMENTI E MEMORIE
Il termine ultimo per il deposito dei documenti è di 20 (venti) giorni liberi antecedenti la data d’udienza.
Il termine per la presentazione delle memorie è di 10 (dieci) giorni liberi antecedenti la data d’udienza, fatti salvi i termini abbreviati previsti dagli articoli 21 bis, 23 bis e 35 delle nuove disposizioni in materia di giustizia amministrativa (L. 205/2000).
Per il deposito di documenti e memorie, entro termini più brevi, è necessario il consenso delle parti; è fatto in ogni caso salvo il giudizio di ammissibilità da parte del Collegio giudicante.

5. COSTITUZIONI
Per motivi derivanti dalla informatizzazione della procedura ricorsale non saranno più accettate costituzioni riferite a ricorsi non ancora depositati.

6. DOMANDE E ISTANZE
Le domande di sospensiva, salvi i casi di abbreviazione termini, saranno, di regola, esaminate nella prima Camera di Consiglio successiva a 10 (dieci) giorni liberi dall’ultima notifica avvenuta.
La domanda di fissazione d’udienza deve intendersi riferita, in ogni caso, alla discussione del merito; l’eventuale domanda di fissazione della sola istanza di sospensiva, in quanto non prevista da alcuna norma, si ha come non apposta.
Le istanze di rinvio o di cancellazione dal ruolo, munite della dichiarazione di adesione della controparte, devono essere, di norma, depositate almeno 5 (cinque) giorni prima della data d’udienza.
Relativamente all’abbreviazione termini, al fine di evitare la doppia notifica, l’istanza può essere proposta in calce al ricorso. Il relativo decreto di accoglimento dell’abbreviazione termini sarà notificato contestualmente al ricorso.
In tal caso, dovranno essere depositati due originali di ricorso in più rispetto al numero delle copie normalmente richieste.

7. ISTANZE – COPIE
Le istanze di: 1) fissazione udienza, 2) prelievo, 3) riassunzione, 4) rinuncia al mandato, 5) ritiro fascicolo, 6) pendenza di ricorso, 7) riunione vanno presentante in un originale e una copia.
Le ulteriori istanze di: 1) rinvio o differimento udienza, 2) cancellazione dal ruolo, 3) cessata materia del contendere, 4) rinuncia al processo 5) interruzione del processo (per le prime due delle quali è necessaria l’adesione della controparte), vanno presentante in un originale e cinque copie.
Le istanze di rinuncia al processo dovranno essere sottoscritte da parte del ricorrente e notificate alle controparti.
L’istanza di sospensione del provvedimento impugnato presentata successivamente al deposito del ricorso, l’istanza di revoca della sospensiva e l’ulteriore istanza di cautelare di sospensione provvisoria, devono essere depositate in originale notificato alle parti e quattro copie.
Eventuali altre istanze vanno presentate in un originale ed una copia.
I documenti e gli atti prodotti potranno essere ritirati solo quando la sentenza è passata in giudicato.
Per il rilascio di copie semplici ed autentiche di atti depositati nel ricorso e di sentenze, sono dovuti i diritti di copia e di autenticazione.

8. CONTRIBUTO UNIFICATO
A seguito dell’entrata in vigore del “T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia” – D.P.R. 30.05.2002 n. 115, il contributo specificato ha sostituito, a decorrere dal 1° marzo 2002 le imposte di bollo, la tassa di iscrizione, ecc.
Il versamento del contributo va effettuato prima del deposito del ricorso.
Al ricorso si dovrà allegare: la ricevuta di versamento modello F23 o il bollettino C.C.P. o il contrassegno rilasciato dalle rivendite di generi di monopolio che sarà apposto sul modello di comunicazione versamento riportante il codice fiscale e le generalità della parte (nei casi di società va indicato il codice fiscale e non la partita Iva).

I dati necessari alla compilazione del modello F23 sono i seguenti:
CODICE UFFICIO DELLA REGIONE DI APPARTENENZA
CODICE REGIONE DELLA REGIONE DI APPARTENENZA
CODICE TRIBUTO SIGLA DEL TRIBUTO
DESCRIZIONE TRIBUTO (Contributo unificato per spese su atti giudiziari )

In caso di mancato o di insufficiente pagamento, l’Ufficio provvederà, entro 30 gg. dal deposito del ricorso, ad invitare le parti a versare l’importo del contributo dovuto, quale risulta dalla dichiarazione di valore apposta in calce al ricorso. Tale invito sarà trasmesso con lettera raccomandata con avviso di ricevimento alla parte nel domicilio eletto.
Ove la parte non ottemperi entro 30 giorni dalla ricezione dell’avviso, si procederà ad iscrizione a ruolo per la riscossione coattiva ai sensi dei decreti legislativi 9.7.1997 n. 237, 26.2.1999 n. 46, 13.4.1999 n. 112 e successive modificazioni.
Per i ricorsi già iscritti a ruolo alla data del 1 marzo 2002, una delle parti può valersi delle disposizioni previste per il contributo unificato, versando l’importo di cui alla sottoindicata tabella, in ragione del 50%.
La parte che si avvale di tale facoltà rilascia apposita dichiarazione sul valore del procedimento ed effettua il relativo versamento.
In concreto, l’avvenuto versamento del contributo unificato effettuato da “una delle parti”, vale, dalla data del deposito dell’attestazione, per tutte le parti. Fino a tale data il procedimento resta soggetto al regime del bollo.
Non si fa luogo al rimborso o alla ripetizione di quanto pagato a titolo di imposta di bollo, tassa di iscrizione a ruolo, diritti di cancelleria.

Gli importi del contributo unificato, relativi ai ricorsi depositati dal 1° gennaio 2007, come modificati dall’art. 1, comma 1307, della Legge 27 dicembre 2006 n. 296 (Legge finanziaria), pubblicata in G.U. n. 299 del 27/12/2006, sono i seguenti:

a) euro 500,00, per i ricorsi proposti innanzi ai Tribunali amministrativi regionali ed al Consiglio di Stato;
b) euro 1.000,00 per i ricorsi previsti dall’art. 23bis, L. 1034/71 e dalle altre disposizioni che rinviano all’art. 23 bis della legge citata, fatta eccezione per quelli di cui alle sottoindicate lettere c) e d);
c) euro 2.000,00 per i ricorsi ex art. 23 bis, L.1034/71, relativi alla materia di affidamento di lavori, servizi e forniture;
d) euro 2.000,00 per i ricorsi ex art. 23 bis, L. 1034/71, relativi a provvedimenti adottati dalle Autorità amministrative indipendenti;
e) euro 250,00 per i ricorsi avverso il silenzio dell’amministrazione, previsti dall’art. 21 bis della L. 1034/1971;
f) euro 250,00 per i ricorsi in tema di accesso agli atti previsti dall’art. 25, comma 5, della L. 241/1990;
g) euro 250,00 per i ricorsi di esecuzione della sentenza o di ottemperanza del giudicato;
h) euro 250,00 per i ricorsi aventi ad oggetto il diritto di cittadinanza, di residenza, di soggiorno e di ingresso nel territorio dello Stato.Domanda:da Giuseppe di Girolamo: su decreto 22/04/2008 recante definizione alloggio sociale # [approvato]

Egregio blogger, Mi chiamo Giuseppe di Girolamo e mi piacerebbe mettermi in contatto con te per una questione legata alla pubblicità. …NON SO A QUALE PUBBLICITA’ SI RIFERISCE CODESTO BLOGGER,COMUNQUE ALLEGO RISPOSTA IN RETE
Risposta per -G. giuseppe,puoi scrivere benissimo sul mio blog,sei ben accetto,ti accenno solo che il mio blog l’ho aperto perchè ho subito un’ingiustizia da parte degli enti che mi hanno sgomberato,non capisco quale fosse il motivo della pubblicità,comunque, il mio indirizzo è sul mio gravatar siglato enzo62

Una Risposta to “EMOLUMENTI TAR PER RICORSI _OLTRE AL MSG a Giuseppe di Girolamo”

  1. enzuccio62 Says:

    risposta :Egregio blogger, Mi chiamo Giuseppe di Girolamo e mi piacerebbe mettermi in contatto con te per una questione legata alla pubblicità. …NON SO A QUALE PUBBLICITA’ SI RIFERISCE CODESTO BLOGGER,COMUNQUE ALLEGO RISPOSTA IN RETE
    Risposta per -G. giuseppe,puoi scrivere benissimo sul mio blog,sei ben accetto,ti accenno solo che il mio blog l’ho aperto perchè ho subito un’ingiustizia a parer mio sia da parte dell’ente assegnatario sia,che mi hanno sgomberato, dell’ente locatario e gestore ,che non ha promosso le richieste nei modi di legge .A tal scopo non capisco quale fosse il tuo motivo della promozione di pubblicità,comunque, il mio indirizzo è sul mio gravatar siglato enzo62,puoi pubblicare quello che vuoi purchè sia materiale non offensivo .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: