Domanda e risposta alloggio senza titolo ,riferito al bene demaniale sgombero in seno all’articolo 823 del cpc

Domanda
L’ufficio competente ha operato, su indicazione dell’amministrazione, una ricognizione di appezzamenti di terreno di proprietà comunale che sono attualmente coltivati e/o utilizzati senza alcun titolo da privati, alcuni anche recintati, con presenza di piccoli manufatti per ricovero attrezzi. E’ stata inoltrata agli interessati una raccomandata a.r. per interrompere la prescrizione dei termini dell’usucapione e per far ripristinare lo stato dei luoghi da parte degli interessati stessi. Qualora gli interessati non provvedano spontaneamente quale procedura può essere più corretta ? E’ possibile adottare ordinanze dirigenziali per il ripristino dello stato dei luoghi e, qualora non si provveda entro i termini indicati, provvede l’ente con mezzi propri addebitando le spese agli interessati? Quali sono le disposizioni di riferimento?

Risposta
La qualificazione del bene è essenziale per l’individuazione degli strumenti di tutela. L’art. 823, comma 2, del codice civile rappresenta un’eccezione rispetto alle modalità ripristinatorie generali, per cui, soltanto nel caso di occupazione senza titolo di un bene demaniale, l’Amministrazione può procedere con ordinanza di sgombero e la tutela della forza pubblica. Qualora gli immobili citati appartengano al patrimonio disponibile la tutela sarà quella ordinaria contenuta nel codice civile e in quello di procedura civile. Sgombero di alloggio abusivamente occupatoCategoria Articoli e Pubblicazioni Una cittadina riceveva un provvedimento di sgombero di alloggio abusivamente occupato. Avverso tale provvedimento, l’occupante ha proposto ricorso al Tar della Campania, il quale si è pronunciato con la Sentenza n. 304/2008, dichiarando il ricorso inammissibile per difetto di giurisdizione. Infatti, il Tar ha osservato che le domande della ricorrente di voltura del contratto a suo tempo stipulato dal precedente assegnatario e di regolarizzazione dell’occupazione erano state respinte con provvedimenti notificati all’interessata e, per quanto risulta, dalla stessa non impugnati tempestivamente, per cui allo stato la ricorrente non ha alcun titolo per rimanere nell’alloggio. Ora, il Tar ha dichiarato che che il ricorso deve ritenersi inammissibile per difetto di giurisdizione del giudice amministrativo per essere titolare della giurisdizione sulla controversia il Giudice ordinario, Infatti, gli ordini di rilascio o di sgombero di alloggi occupati abusivamente, in mancanza di qualsivoglia titolo concessorio dell’Autorità titolare del bene pubblico, si pongono all’esterno della materia dell’assegnazione degli alloggi di edilizia economica e popolare, sicché, per le controversie ad essi relative, non può valere la regola di riparto della giurisdizione elaborata dalla giurisprudenza in materia, in quanto, nei casi di occupazione senza titolo deve escludersi l’applicabilità dell’art. 5 legge della Legge 1034/1971, come integrata e modificata dalla legge 205/2000, non essendovi alcuna concessione di bene in atto e deve farsi riferimento al criterio base di riparto, imperniato sulla consistenza della posizione giuridica sostanziale fatta valere dall’attore (petitum sostanziale). Pertanto, in base a tale ultimo criterio, come indicato dal giudice della giurisdizione, spetta al Giudice ordinario la cognizione della controversia ogni qual volta il ricorrente ingiunto opponga un diritto al permanere nell’alloggio qualunque sia il titolo accampato in ricorso. Tratto in rete http://www.google.it/cvase popolari Links per approfondimenti:case popolari http://www.studiolegalelaw.net/consulenza-legale/3843clicca per leggere il Testo della Sentenzaclicca per leggere il Testo della Legge n. 205/20001. http://www.studio legale law A me, hanno fatto un’ingiustizia del genere ed un legale si è lavato le mani invece di dar difesa ai miei diritti .vincenzo
INSISTENZA A VISURA SUL MIO SITO FAC SIMILE ORDINANZA DI SGOMBERO IN SENO EXTRAGIUDIZIALE PER “254”visite in poco tempo.illustro risposta come da cpc

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: