A Torino 1300 all

Via libera al quartiere
da 1300 nuovi alloggi

 

Le gru in azione a Venaria per la costruzione del nuovo quartiere

 

Passa la «Variante 15»
Il sindaco: non si poteva fermare

GIANNI GIACOMINO
torino

Alla fine la «Variante 15», una specie di piano regolatore, ha ottenuto l’ok della giunta di Giuseppe Catania. Nei 240 mila metri quadrati compresi tra via Petrarca, via don Sapino e corso Machiavelli, spunterà quindi un nuovo quartiere da circa 1.300 appartamenti. Un’operazione da decine e decine di milioni di euro, che dovrebbe far lievitare di qualche migliaio il numero di abitanti della Reale. Per qualcuno è una cementificazione inutile in una città in cui gli alloggi liberi sono centinaia. Per altri una grande possibilità di business. Ma era possibile fermare la colata di cemento?

«Questa patata bollente ci è stata passata dalla giunta precedente, perché quando mi sono insediato avevano già approvato il progetto sia la Regione sia la Provincia: non si poteva fermare», allarga le braccia Catania. Aggiunge: «Per fortuna siamo riusciti a mantenere gli spazi destinati all’edilizia sociale». E quindi il 9% sarà di edilizia convenzionata e l’8% diviso equamente tra edilizia agevolata (affitti calmierati) e sovvenzionata (Atc e Comune). Ad oggi le richieste in graduatoria comunale di alloggi di edilizia sovvenzionata sono di 220 famiglie, oltre 60 le richieste di alloggi in emergenza abitativa e 60 quelle di alloggi per emergenza sociale.

Le parole di Catania fanno saltare sulla sedia Pino Capogna, opposizione Pdl. «Almeno, nonostante le pressioni, sono riusciti a mantenere le quote degli spazi per il sociale – riflette – ma tutta questa storia ha messo a repentaglio la giunta Catania che, in passato, ha sempre osteggiato la Variante 15». Secco Gianni Baietto, esponente della Lega Nord. «Ho finito di stupirmi, è così e c’è poco da fare – attacca –: a Venaria ha prevalso la logica del mattone, nonostante non ci sia nulla che giustifichi questa espansione urbanistica». Anche l’ex sindaco Nicola Pollari vuole precisare che «la Variante 15 è giusta perché pianifica un pezzo di città. Ma avrebbero potuto realizzarla i privati, quando ce ne sarebbe stato bisogno, e Catania si prenda almeno la responsabilità di aver erogato 160 mila euro di consulenze per accelerare tutte le pratiche, come se Venaria avesse un’urgenza abitativa». Quello che rappresenta la Variante 15 è molto importante per la Reale, perché diventerà la porta di ingresso della città per la zona Sud Ovest, da dove affluiscono migliaia di turisti diretti alla Reggia.

A prendere la difesa del sindaco c’è Alessandro Brescia, l’assessore al Bilancio. «Non è vero che si poteva stoppare la Variante 15, soprattutto dopo che il 13 gennaio 2010 è stata approvata dal Consiglio comunale. Sia io sia Catania votammo contro – puntualizza Brescia –, quelle sono aree private, dove ci sono utenti che da due anni pagano l’Ici, tornare indietro e riconvertire la zona ad altra destinazione sarebbe un disastro. Non ci resta che gestire nel modo migliore tutta la faccenda». Il destino dell’area è stato cambiato quando è passata da terreno agricolo a edificabile. «Ma per cambiare le cose sarebbe bastato consultare un progettista per un’eventuale revisione al piano regolatore – dice Franco Izzo, di Sel –, ora non ci resta che aspettare e aiutare chi ha davvero bisogno di una casa a trovare una sistemazione con l’edilizia sociale. Perché, francamente, non so quante coppie di giovani possano permettersi di acquistare un appartamento, anche con i prezzi calmierati». In tutta questa operazione al Comune di Venaria andranno circa 15 mila metri quadrati, nei quali dovranno essere ricavati i servizi per i nuovi residenti.

2 Risposte to “A Torino 1300 all”

  1. televisores samsung led Says:

    Estaba terminando una tarea de la escuela relacionado a tv led
    samsung y llegue aqui. Me ahorro mucho trabajo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: