TESI:IN REGIME DI AUTOTUTELA L’ENTE NE LEGITTIMA IL DIRITTO CONCESSO O SANCITO PER LEGGE :ricorso a sanatoria dell’occupazione senza titolo alloggio erp,ne allego ricerca fatta in rete da albo pretorio on line di un comune d’italia .

– FAC SIMILE NOTA UFFICIO Ufficio Autotutela del Comune x RICERCATO IN RETE DA ALBO ON LINE DI UN COMUNE ITALIANO:

TESI:IN REGIME DI AUTOTUTELA L’ENTE NE LEGITTIMA IL DIRITTO CONCESSO O SANCITO PER LEGGE ,IN QUESTO CASO LA PARTECIPAZIONE AL BANDO SU CONCORSO BANDITO DAGLI STESSI ENTI.AL CONTRARIO : SU INTERVENTO DELL’UFFICIO COMUNALE UFFICIO CONTENZIOSO E CONSEGUENTE AZIONE DI RECUPERO DEGLI ALLOGGI OCCUPATI SENZA TITOLO- Alloggi in erp
premesso che :l’attività di questo ufficio è finalizzata all’acquisizione della disponibilità di alloggi occupati abusivamente o a seguito di DECADENZA DAI BENEFICI DI CONDUZIONE ALLOGGIO ,SU ORDINANZA O DETERMINA DIRIGENZIALE DI DECADENZA ,IN NOTA NOTIFICATA ALL’INQUILINO EX IACP,ed al fine di consentire una immediata assegnazione a chi è in graduatoria, seguendo l’ordine della stessa.
L’Ufficio segue le procedure di recupero della disponibilità di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica di proprietà del Comune di x dalla fase iniziale di istruttoria e avvio del procedimento amministrativo di contestazione a quella finale di sgombero assistito dalle forze dell’ordine, con contestuale assegnazione ad un nucleo familiare avente titolo.
Per quanto riguarda gli alloggi IACP , l’Ufficio interviene solo nella fase esecutiva del rilascio, in virtù di un protocollo d’intesa siglato nel mese di novembre 2008 con l’IACP Comune di x .
Per coadiuvare l’attività di questo Ufficio è molto importante la collaborazione dei cittadini, che possono segnalare le occupazioni abusive inviando una comunicazione scritta con le seguenti modalità (si prega di specificare indirizzo, edificio, scala e interno):
– via posta all’indirizzo: Comune di x , Direzione Politiche Abitative, via n x del Comune di x ;
– via fax al numero x
– personalmente allo sportello protocollo in Viale x , nei giorni di martedì e giovedì dalle 9.30 alle 16.00.;
Si ribadisce che l’occupazione senza titolo di alloggi ERP è perseguibile con querela da parte dell’Ente Gestore e comporta la perdita della possibilità di avere un’assegnazione regolare, oltre ad una sanzione amministrativa e l’esclusione da contributi di Enti pubblici per l’accesso a abitazioni in locazione. (ex art.x LR x).
La riconsegna delle chiavi di un alloggio ERP avviene secondo le seguenti modalità: il soggetto che vuole riconsegnare le chiavi invia, ai recapiti indicati per la comunicazione di occupazione abusiva, una dichiarazione su carta semplice, o utilizzando l’apposito modulo scaricabile nella sezione “modulistica”, in cui si indicheranno uno o più recapiti telefonici e la volontà di consegnare le chiavi dell’alloggio.
L’Ufficio recuperi contatterà telefonicamente l’interessato per concordare un appuntamento presso l’alloggio al fine di effettuare la presa in consegna e la contestuale nuova assegnazione agli aventi titolo.

LEGGE PENALE SU DIFFIDA A DENUNCIA EX ARTICOLO 633 CP,ne consegue la procedura in seno di contestazione amministrativa ex articolo 650 del cp,dove ,in quest’ultimo caso l’ufficio contenzioso si attiva la fase probatoria ed istruttoria per lo sgombero degli alloggi erp occupati abusivamente :
In seguito alla segnalazione di occupazione abusiva, l’ufficio accertata la mancanza dei requisiti a risiedere nell’alloggio e, quindi, l’assenza di qualsivoglia titolo, invia una comunicazione di avvio del procedimento amministrativo; nei successivi 15 giorni dalla notifica possono essere presentate controdeduzioni.
All’avvio del procedimento segue la diffida al rilascio dell’immobile. Anche in questa fase possono essere presentate controdeduzioni. E’ inoltre possibile ricorrere al TAR sia successivamente alla comunicazione di avvio del procedimento che all’atto di diffida di rilascio.
In caso di mancato accoglimento delle controdeduzioni o all’esito negativo del ricorso al TAR, l’ufficio, senza ulteriori comunicazioni, procederà allo sgombero forzoso.

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: