Link,ricerche su case popolari ,o case sociali.

« Vecchi articoli

Housing sociale: approvati gli accordi di programma
06/05/2011

Attivati dal Cipe fondi per 2,740 miliardi per l’attuazione del Piano di edilizia abitativa sociale di cui alla L. 133/2008.

Il Cipe, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, nella riunione del 05/05/2011 a Palazzo Chigi, ha approvato interventi in materia di investimenti pubblici, tra i quali spiccano quelli che dovrebbero dare il via all’ambizioso Piano nazionale di edilizia abitativa sociale, deliberato dalla L. 133/2008 e successivamente attuato dal D.P.C.M. 13/07/2009.
Con riferimento al Piano nazionale di edilizia abitativa, il Cipe si è espresso sugli schemi di accordo di programma tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e le Regioni Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto e la Provincia autonoma di Trento. Vengono così attivati fondi pubblici per 740 milioni di euro (di cui 298 statali) e fondi privati per quasi 2 miliardi di euro, consentendo la realizzazione di 15.200 alloggi.
Tali risorse si aggiungono ai 140 milioni di euro già stanziati a favore del sistema di fondi immobiliari per l’edilizia residenziale in risposta al fabbisogno complessivo di abitazioni da parte delle categorie sociali svantaggiate. Il rilevante contributo privato permette di ampliare la dimensione dell’intervento rispetto a quanto sarebbe stato possibile fare con i soli fondi pubblici, in coerenza con la politica di stabilità finanziaria intrapresa dal Governo. L’apertura dei cantieri per costruzioni e ristrutturazioni, sostenuto da questa misura, assieme alle altre contenute nel cosiddetto «Piano casa», dovrebbe contribuire, nelle intenzioni del governo, al rilancio del settore edile in Italia, particolarmente colpito negli ultimi anni dalla crisi economica e finanziaria.
Per approfondimenti si veda la nota Piano nazionale per l’edilizia residenziale sociale, contenente anche i riferimenti alle numerose norme correlate.

Advertisements

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: